Grifone Basket Camp 2k17 al top

Si è chiusa domenica 1 luglio la terza edizione del grifone basketball camp 2k17, il camp di specializzazione tecnica e fisica organizzato da Filippo Fiorucci e Francesco Posti in collaborazione con Pallacanestro Pedaso, Pallacanestro Perugia e le istituzioni locali.

Quaranta i ragazzi e le ragazze che da diverse zone d’Italia hanno raggiunto Pedaso carichi di aspettative con la voglia di unire il divertimento di una vacanza al mare al lavoro tecnico-fisico in palestra per il miglioramento ed il perfezionamento delle abilità individuali.

La novità più importante della terza edizione del camp è stata quella del day-camp, cioè aprire questa opportunità di lavoro in palestra ai ragazzi di Pedaso e delle zone limitrofe. Una iniziativa fortemente voluta dal presidente della Pallacanestro Pedaso Paolo Lanciotti raccolta con entusiasmo dagli organizzatori dell’evento e che ha visto le presenze aumentare giorno dopo giorno.

Aris Ficiarà, pioniere della nuova iniziativa saluta con favore questa settimana, entusiasta del lavoro e del clima che ha trovato.

“Il camp che si è svolto qua a Pedaso è stato davvero bello e istruttivo da vari punti di vista. La cosa fantastica è stata agli allenamenti dove c’erano ragazzi e ragazze provenienti da scuole cestistiche diverse ed eri seguito da più allenatori specializzati che mi hanno insegnato molto e che a parer mio sapevano il conto loro. Bellissimo anche il clima che ha accompagnato il camp..  molto bello il fatto di socializzare che dopo ogni allenamento si andava tutti al mare e ci si divertiva un sacco insieme anche agli Istruttori.”

Lo staff, composto da Filippo Fiorucci (ass. coach Val di Ceppo serie B/M e resp. del settore femminile Pall. Perugia), Francesco Posti (RTT Umbria e coach Pall. Perugia serie B/F) e Mauro Breghi (coach settore giovanile femminile Pall. Perugia), si è avvalso della preziosa collaborazione di Engi Zorba (per la parte organizzativa) e di Franco Ciuffini (professionista leader nel settore della massofisioterapia da una vita nel mondo del basket con il quale da sempre collabora con le più importante società del panorama cestistico umbro).

Al sudore ed alla fatica dei ragazzi, che sono stati suddivisi in gruppi di lavoro per permettere loro di svolgere un lavoro specifico e mirato, ha fatto da contraltare al divertimento sfrenato in spiaggia ed il relax della bellissima Spa dell’Hotel Valdaso.

A chiudere la settimana la Summer League di 3c3 ed i giochi nei quali i ragazzi e le ragazze si sono sfidati per conquistare i premi del Grifone che erano stati messi in palio dallo staff.

Arbitro d’eccezione Giorgio Maroglio, amico del camp sin dalla prima edizione che anche quest’anno è venuto a salutare staff e ragazzi e si è divertito nell’arbitrare le partite del torneo.

“Oltre ogni più rosea aspettativa – commentano gli organizzatori del camp – abbiamo raggiunto la soglia dei 40 ragazzi iscritti incrementando ancora i numeri della passata stagione ed è stupendo. Il format e la qualità del lavoro piace ed il camp è attrazione per i ragazzi e le ragazze delle varie società umbre e con piacere anche quest’anno abbiamo avuto presenze da diverse zone della penisola. E’ un piacere collaborare con la Pallacanestro Pedaso nella persona di Paolo Lanciotti, ha la stessa passione nostra, un vulcano d’idee, super quella di aprire questa, che vuole essere una opportunità di lavoro in palestra, anche ai ragazzi della zona. Unica nota stonata di un’altra edizione fantastica la febbre che ha impedito ad Arianna di essere dei nostri e l’infortunio pre-camp di Rachele che l’ha costretta a tornare a Perugia anzitempo. A loro, come a tutti gli altri, diamo appuntamento al prossimo anno con tante nuove idee e sorprese. Un ringraziamento speciale va ai nostri compagni di avventura, Mauro Breghi, Engi Zorba e Franco Ciuffini, presenze fondamentali che con passione e professionalità immensa contribuiscono a rendere speciale questa settimana”.

Calato il sipario su Pedaso, il camp del Grifone si sposta a Perugia con Fiorucci e Posti impegnati nel day camp sino a fine luglio. Bentornata ad Agnese Starace, presente la passata stagione e Pedaso quest’anno da San Severo è giunta a Perugia per lavorare ancora con il duo perugino.

 

 

 

Lascia un commento